Grande afflusso di visitatori al Ns. Stand di Sicurezza 2017, oltre un 15% di presenza dall'estero.

Guarda il trailer

Approfondimenti

Compilazione del flusso Uniemens

31 Gennaio 2011

 

L’Inps ha fatto dell’utilizzo delle tecnologie informatizzate lo strumento principale per semplificare gli adempimenti da parte dei datori di lavoro e per rendere più efficiente l’azione amministrativa. In questo quadro ha assunto un ruolo fondamentale il sistema Uniemens, che, a partire dal 2010, ha unificato i flussi retributivi (EMENS) con i flussi contributivi (DM10).

Uniemens è pertanto lo strumento di comunicazione tra i datori di lavoro e l’Inps, in relazione alle vicende che riguardano il rapporto di lavoro dipendente e che abbiano conseguenze dal punto di vista previdenziale o assistenziale.

La realizzazione di un unico flusso di denuncia – con valenza sia ai fini della determinazione dell’obbligo contributivo che a quelli dell’implementazione della posizione contributiva dei lavoratori dipendenti – consentirà all’Istituto di ridisegnare i servizi offerti alle imprese ed ai lavoratori, nell’ottica di una semplificazione ed automazione degli adempimenti e di una più tempestiva e completa fruizione delle informazioni.

In particolare l’Istituto è impegnato in una rivisitazione dei processi di controllo, con l’obiettivo di ridurre le difettosità, con particolare riguardo a quelle determinate dai tempi dell’azione amministrativa di verifica preventiva. In questa ottica l’azione è diretta a due principali obiettivi: da una parte la messa a disposizione, nei confronti di aziende e consulenti, di strumenti che consentano un più agevole ed articolato confronto con le strutture dell’Istituto ed un più immediato accesso alle informazioni utili per la determinazione dell’onere contributivo; dall’altra uno spostamento del focus di alcuni controlli relativi alla spettanza di sgravi o benefici, che da preventivi diventeranno successivi.

In tal modo l’Istituto si prefigge una riduzione della difettosità delle denunce ed una diminuzione del numero di denunce rettificate, rendendo al contempo più efficienti i controlli in ordine ai requisiti.

Alleghiamo circolare INPS n.13 del 28.01.2011 

Ricordiamo che con i Ns. software delle presenze WinbadgeJuniorM e Topteam Web è possibile trasmettere in via telematica ai consulenti i dati richiesti dalla procedura Uniemens (vedi i seguenti link):

http://www.ostisistemi.it/prodotti-dett.asp?c=1&p=6

http://www.ostisistemi.it/prodotti-dett.asp?c=1&p=7


 


Allegato » Circolare numero 13 del 28-01-2011.pdf


« torna agli approfondimenti


Contatta il nostro Centro Assistenza di Zona preventivi o consulenza senza impegno. Contattaci!

Content
ostiostisistemi.it
+39 051 323508
Chat con Osti Sistemi