Grande afflusso di visitatori al Ns. Stand di Sicurezza 2017, oltre un 15% di presenza dall'estero.

Guarda il trailer

Controllo degli accessi: Anviz VF30 biometrico ed rfid, connessione rete lan (PoE) oppure standalone.

Anviz VF30 è il terminale per gestire il controllo degli accessi. VF30 è un dispositivo provvisto sia di lettore di impronta digitale (algoritmo BIONANO Anviz), sia di lettore card RFID. L'interfacciamento di rete TCp Ip (PoE), unitamente display grafico e alla comoda tastiera, rendono il terminale VF30 adatto a ogni tipo di cliente e ad ogni necessità, in particolare per le sedi remote, filiali o cantieri. VF30 può essere utilizzato in rete lan (anche PoE) o in modalità stand-alone. Il design rende semplicissima l’installazione in tutti le tipologie di ambiente (anche in esterno con cover impermeabile).

VF30 rispetta la Normativa sulla Privacy (Garante della Privacy provvedimento generale prescrittivo in tema di biometria n. 513 del 12 novembre 2014). 

 

È un prodotto ANVIZ, distribuito in esclusiva da Osti Sistemi.

Funzioni e dotazioni

Lettore biometrico di impronte digitali
Lettore RFID card
Codice PIN
Relè apriporta
Scheda di rete LAN
PoE (power over ethernet)
Software di gestione


Caratteristiche

Rilevatore di controllo accessi VF30 Bio/RFID caratteristiche tecniche (dettaglio):

  • Display LCD chiaro 128x64 ad alta definizione.
  • Algoritmo biometrico: BIONANO V10 (Anviz) ad alta velocità e stabilità.
  • Sensore biometrico AFOS300 di nuova generazione impermeabileantipolvere e antigraffio. 
  • Gestione fino a n. 2.000 impronte digitali (max n. 2 impronte per ogni utente) e fino a n. 2.000 card (tessere).
  • VF30 può memorizzare un numero di timbrature fino a 50.000 ( n. max di timbrature memorizzabili senza scaricare i dati).
  • VF30 può gestire fino a 6 modi alternativi per identificare l'utente: 1)solo impronta digitale, 2)solo card RFID, 3)codice identificativo (ID) utente più impronta digitale,4) codice ID più codice password, 5)codice password più badge, 6)impronta digitale più badge.
  • VF30 gestisce 4 diverse interfacce di comunicazione: a) rete TCP/IP (PoE) configurabile sia in modalità SERVER (l'host chiama un indirizzo IP assegnato a VF30), oppure in modalità CLIENT (VF30 invia in real-time le timbrature ad un IP pubblico e statico, questo tipo di collegamento è indicato se abbiamo molti rilevatori presenze/accessi da gestire oppure se occorre collegare sedi remote sprovviste di VPN e dotate solo di ADSL), b) Rs485 per connessione al rilevatore slave T5S, c) con cavetto USB per pc fisso o portatile, d) Wiegand In&Out per collegamento a testina remota di lettura (distanza 100 metri) o a Sac844.
  • PoE standard IEEE802.3af e IEEE802.3at.
  • VF30 dispone di n.1 relè interno per gestione: 1) sirena esterna con programazione settimanale degli orari, 2) apriporta per controllo accessi con gestione di white list, fascie orarie di accesso e giorni della settimana di abilitazione.
  • Il rilevatore VF30 dispone di RAM con batteria al litio per mantenimento dati in caso di spegnimento forzato.
  • VF30 può gestire codici causali presenza/assenza di max 6 cifre, che possono essere associati alla timbratura e gestiti direttamente dal Ns  software delle presenze JuniorWEB.
  • Possibilità di inviare messaggi testo all'utente, che saranno visualizzati direttamente sul display all'atto della timbratura.
  • VF30 consente al dipendente la visualizzazione delle proprie timbrature pregresse.
  • Tasto funzione per autospegnimento dispositivo (i dati vengono in ogni modo salvati nella RAM dotata di batteria al Litio). 
  • Firmware multilingua: italiano, inglese, tedesco e turco.
  • Indicato sulla Normativa della Privacy (Garante della Privacy provvedimento generale prescrittivo in tema di biometria n. 513 del 12 novembre 2014 art. 4: il dispositivo rileva la c.d. vivezza, la cancellazione del dato biometrico avviene immediatamente dopo la trasformazione in modello biometrico, ricorso a tecniche crittografiche con chiavi di cifratura di lunghezza adeguata, esclusione di archivi biometrici centralizzati...).


Tecnologia

  • Display LCD 128 X 64 bianco.
  • IP53 (opz. cover per esterno).
  • Gestione fino a 2.000 impronte e 2.000 tessere.
  • Capacità di memorizzazione fino a 50.000 timbrature.
  • 6 possibilità di identificazione: FP, badge, ID + FP, ID + PW, PW + badge, FP + badge. 
  • 4 porte di comunicazione: TCP/IP (PoE), mini USB, Wiegand In&Out, Rs485. 
  • PoE standard IEEE802.3af e IEEE802.3at.
  • Lettore RFID 125 Khz, opzionale Mifare.
  • Avvisi vocali.
  • Messaggi  su display.
  • Visualizzazione timbrature pregresse del dipendente: Sì.
  • Codici causali da tastiera.
  • N.1 relè  per attivazione  suonerie ed apertura porta.
  • Allarme antiscasso.
  • Sensore porta aperta.
  • Batteria al Litio per conservazione dei dati.
  • 4 lingue: italiano, tedesco, inglese, turco.
  • Tasto per accensione e spegnimento.
  • Dimensioni: 80mm x 180mm x 40mm (L x H x P).
  • Certificato FCC, CE.
  • Temperatura -10°~40°C
  • Alimentatore 12V escluso.

Funzioni e dotazioni

Lettore biometrico di impronte digitali
Lettore RFID card
Codice PIN
Relè apriporta
Scheda di rete LAN
PoE (power over ethernet)
Software di gestione


Video

GUARDA IL VIDEO VF30 controllo accessi biometrico per esterno con varco pedonale
VF30 controllo accessi biometrico per esterno con varco pedonale
GUARDA IL VIDEO Controllo accessi VF30ID biometrico per esterno con cover impermeabile
Controllo accessi VF30ID biometrico per esterno con cover impermeabile


Prodotti Correlati

DETTAGLI PRODOTTO

CONT-ACC Software (Web)

Controllo Accessi
DETTAGLI PRODOTTO

Junior30W Software

Rilevazione Presenze
DETTAGLI PRODOTTO

JuniorWEB Software

Rilevazione Presenze
DETTAGLI PRODOTTO

PresIMP presenti Web

Rilevazione Presenze
Controllo Accessi 

Richiedi informazioni su Controllo Accessi VF30 Rfid/Bio, PoE Contattaci!

Content
ostiostisistemi.it
+39 051 323508
Chat con Osti Sistemi